VIII° Corso di aggiornamento dir. matrimoniale e processuale canonico

VIII Corso di aggiornamento

Si svolgerà a Roma alla PUSC l’ottavo corso di aggiornamento sul diritto matrimoniale e processuale canonico

 

Roma, dal 19 al 23 settembre 2022 prenderà il via l’ottavo corso di aggiornamento in diritto matrimoniale e processuale canonico, rivolto in maniera peculiare agli operatori dei tribunali ecclesiastici. Per aiutare i tanti operatori dei tribunali ecclesiastici, ormai da diversi anni, la Pontificia Università della Santa Croce, ed in particolare il Centro di studi giuridici sulla famiglia, organizzano un corso di aggiornamento ad hoc.

Il Santo Padre nel suo annuale discorso alla Rota Romana così parlava ai giudici:

“Non dobbiamo stancarci di riservare ogni attenzione e cura alla famiglia e al matrimonio cristiano: qui voi investite gran parte della vostra sollecitudine per il bene delle Chiese particolari. Lo Spirito Santo, che invocate prima di ogni decisione da prendere sulla verità del matrimonio, vi illumini e vi aiuti a non dimenticare gli effetti di tali atti: innanzitutto il bene dei figli, la loro pace o, al contrario, la perdita della gioia davanti alla separazione”.[1]

Quest’anno il corso tratterà le tematiche da diversi punti di vista, si partirà parlando della giustizia intraecclesiale, per poi passare all’errore doloso, i disturbi della personalità, la relazione tra esclusione dell’indissolubilità e della prole nella giurisprudenza rotale. Il penultimo giorno il prof. Massimo del Pozzo, vincitore del premio Vox Canonica 2022 relazionerà circa le statistiche e i riscontri della ricezione del MIDI, seguirà una tavola rotonda sull’argomento. L’ultimo giorno si tratteranno le questioni problematiche dell’applicazione del processus brevior.

Svolgimento del corso

La metodologia seguita è teorico-pratica e si prefigge di coniugare l’esposizione scientifica delle novità canonistiche e dei capi di nullità, che spesso si presentano in modo problematico nei tribunali ecclesiastici, con l’individuazione, l’esame e la discussione di casi pratici, previamente sottoposti a tutti i partecipanti.

La distribuzione per gruppi linguistici (italiano, inglese e spagnolo) renderà più agile e immediata la discussione dei casi pratici. La documentazione concernente le fattispecie proposte sarà inviata in formato elettronico ai partecipanti circa due mesi prima dell’inizio del Corso, così da facilitarne lo studio e offrire ulteriori spunti per la discussione.

Note:

[1] Papa Francesco, Discorso agli officiali del tribunale della Rota Romana, per l’inaugurazione dell’anno giudiziario, Sala Clementina, 29 gennaio 2021, disponibile online: https://www.vatican.va/content/francesco/it/speeches/2021/january/documents/papa-francesco_20210129_rota-romana.html

locandina

 

“Cum caritate animato et iustitia ordinato, ius vivit”

(San Giovanni Paolo II)

 

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Gianluca Pitzolu

Gianluca Pitzolu

Lascia un commento

Iscriviti alla Newsletter